Birra Senza Glutine

E’ proprio necessario rinunciare ad una bella birra ghiacciata? Sembrava di si per gli intolleranti al glutine o i soggetti celiaci. Oggi si può serenamente affermare che NON E’ NECESSARIO RINUNCIARE A BERE BIRRA se si soffre di celachia, perché molti produttori di birra, sia marchi nazionali che internazionali, e birrifici artigianali hanno dedicato una parte della loro produzione alle Birre Gluten Free.

Le birre senza glutine contengono un livello basso di glutine, sotto le 20 parti per milione e può essere bevuta anche da persone affette da celiachia.

Come avviene la produzione di birra senza glutine? Un tipo di processo produttivo utilizza cereali senza glutine, come riso, farro, grano saraceno, quinoa, miglio, mais. Questi tipi di birre sono dette Birre Gluten Free. Altre tipologie di birre vengono prodotte con cereali contenenti glutine, come Orzo e Grano, che vengono trattate con enzimi che contribuiscono ad abbassare il valore del glutine in esse contenuto, fino ad arrivare anche a valori bassissimi come 10 parti per milione.

Questa seconda tipologia di birre viene detta Birra Gluten Removed.

Alcuni produttori noti di birra Senza Glutine tra i più noti sono Peroni e Theresianer. Quindi amici intolleranti, fatevi sotto. E buona birra a tutti.

Visualizzazione di tutti i 4 risultati